Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

William Asher e Samantha Dumala vincono la S. Gervasio Pro Am 2019

tn 2018 CIC e Assoluti Discipline Classiche854 Alice Bagnoli
La sesta edizione del San Gervasio Pro-Am si chiude con la vittoria di Will Asher. Cambia quindi il Re della manifestazione internazionale bresciana: dopo il doppio successo nelle ultime due edizioni del campione del Mondo in carica Freddie Winter, il britannico Asher (secondo nel pro-ranking della classifica mondiale) in finale strappa infatti il titolo per sola mezza boa sul campo a corda 10.25 mt.

Un pomeriggio di alto spettacolo, quello svoltosi nello specchio d'acqua sangervasino. A cominciare dalla "head to head" femminile: una gara che, orfana dela Campionessa Europea Manon Costard (infortunatasi e quindi tornata in Francia già sabato sera), decreta vincitrice Samantha Dumala. La statunitense, dopo aver sconfitto l'unica italiana in tabellone Alice Bagnoli nei quarti e la neozelandese Jaime Metcalfe in semifinale, si aggiudica il gradino più alto del podio a discapito della francese Ambre Franc, col merito di aver aggirato 2 boe con corda a 10,75 mt.

In campo maschile gli unici due italiani in tabellone si scontrano subito nei quarti di finale. Qui Brando Caruso (oro ai Giochi del Mediterraneo di Taragona nel 2018) ha la meglio sul due volte Campione del Mondo Thomas Degasperi sul campo con corda a 10,25 mt. A seguire lo stesso Caruso sul proprio cammino trova in semifinale il Campione del Mondo Freddie Winter, un fenomeno dello slalom, che lo estromette dalla finale per questione di centimetri. L'azzurro infatti riesce a chiudere il campo a 10.75, fermandosi "soltanto" alla seconda boa nella run successiva. Meglio di lui invece Winter fa e guadagna così la finale.
Si prospetta quindi una sfida tutta britannica nell'ultima gara spettacolare del testa a testa maschile. A contendere il titolo al vincitore del 2018 c'è William Asher, che elimina prima lo statunitense Nick Parson e in una combattuta semifinale il canadese Stephen Neveu.
Nella finale poi avvincentissima come da previsione, i due si contendono fino all'ultima boa il titolo di campione. Alla fine la spunta Asher con solo mezza boa in più del rivale. Winter infatti si ferma alla terza nel campo con corda a 10.25, mentre Will Asher percorre mezza boa in più: tanto basta per vincere la sesta edizione della San Gervasio Pro-Am.

Tra gli amatori vincono Vittoria Saracco, Lola Balocco, Edoardo La Malfa nella categoria Under; Claudia Fink, Genadi Guralia, Martin Schober, Hilary Winter, Mike Prson tra i Senior; Vivien Frei e Nicholas Benatti (4/10,75) nella gara Open.

In foto (Andrea Gilardi): Alice Bagnoli, unica italiana in gara nella categoria Pro

Fernando Vescusio
Comunicazione Jolly Ski School
Telefono +39 320 1123805
mail: uff.stampa@jollyski.com