Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CAMPIONATI EUROPEI UNDER 21 E PARALIMPICI AL VIA IN FRANCIA DOMANI 30 AGOSTO

squadra disabili
Iniziano domani a Roquebrune su Argens i Campionati Europei Under 21 e Paralimpici, organizzati insieme come da consuetudine a dimostrazione della realizzata integrazione che atleti paralimpici e normodotati vivono nell’ambiente dello sci nautico.

Tre le categorie paralimpiche in gara: Standing, Seated e Vision impaired. Gli azzurri convocati sono i lombardi Sabrina Bassi, Daniele Cassioli, Uber Riva e Pietro De Maria, diventato papà poche ore fa e già sul campo di gara di Roquebrune! I piemontesi Alessia Refolo e Matteo Fanchini e l’altoatesino Christian Lanthaler. Per loro la gara inizierà domani alle 8.30 con le eliminatorie seated ladies, la prima a scendere in acqua sarà quindi Sabrina Bassi.

La cerimonia d’apertura di domani sera darà il via anche ai Campionati Under 21 a cui sono stati convocati dal tecnico nazionale Riccardo Casilli  i romani Ginevra Buonopane, Francesco Caldarola, Beatrice Pirri e Greta Tagliati, i lombardi Alice Bagnoli, Alessandro Astolfi e Alberto Ghisi e il piemontese Edoardo Marenzi.

Alice Bagnoli vorrà riconfermarsi campionessa in slalom, titolo vinto nel 2016 e nel 2017, tutti gli azzurri lotteranno per migliorare la seconda posizione conquistata dall’Italia nella classifica a squadre dell’ultima edizione disputata a Sesena, Spagna poco più di un anno fa.

Start list e risultati:

http://www.iwwfed-ea.org/classic/18EAC004/

http://www.iwwfed-ea.org/disabled/18EACD009/

In foto: la squadra paralimpica con il presidente Luciano Serafica